TARGA RUBATA IN MEMORIA DEI MARTIRI DELLE FOIBE, NUOVA POSA

Pubblicato il 25 novembre 2021 • Comunicati Stampa

Prevista per sabato 27 novembre alle 11 la cerimonia ufficiale per posa della nuova targa del monumento in memoria dei Martiri delle Foibe. La precedente lapide, collocata appena lo scorso 12 giugno, era stata rubata a pochi giorni dall’inaugurazione, un gesto che aveva suscitato l’immediata condanna dell’Amministrazione Comunale.

Alla cerimonia che prevede anche la deposizione di una corona al monumento saranno presenti il sindaco di Montecchio Maggiore, Gianfranco Trapula, autorità locali, regionali, le Forze dell’Ordine.

Via Martiri delle Foibe verrà temporaneamente interdetta al traffico per consentire lo svolgimento della commemorazione.

Si ricorda che l’integrazione del testo riportato sulla nuova targa è il risultato di un lungo percorso promosso da una mozione partita dal consigliere Marco Peruzzi e accolta dai consiglieri di maggioranza della Lega Salvini – Liga Veneta e della Lista Montecchio, fatta propria in seguito della maggioranza del Consiglio Comunale di Montecchio Maggiore.

Così recita la targa: “In memoria delle vittime delle Foibe e dell’esodo degli italiani dall’Istria Fiume e Dalmazia perseguitati e uccisi dai partigiani comunisti del maresciallo Tito”.