Solidarietà per l'Ucraina, appello ai proprietari di alloggi

Pubblicato il 7 marzo 2022 • Comune , Protezione Civile , Sociale

L’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore in questi giorni si sta adoperando in coordinamento con la Prefettura per dare il proprio contributo in termini di accoglienza e solidarietà per far fronte all’emergenza umanitaria causata dalla guerra in Ucraina.

Nel ribadire la propria ferma condanna nei confronti del conflitto, e in vista di possibili arrivi anche nel territorio di Montecchio Maggiore, si fa appello alla cittadinanza e si invitano i proprietari di alloggi sfitti, inoccupati o che dispongono di spazi abitativi liberi, e gli albergatori, a dare la loro disponibilità ad accogliere in via temporanea i profughi ucraini in fuga dalla guerra compilando il modulo messo a disposizione dalla Regione Veneto a questo link

https://www.regione.veneto.it/web/guest/article-detail?articleId=13534995

Ricordiamo che chi ospita profughi deve:

Oppure compilarlo e consegnarlo all’ufficio protocollo

  • Prenotare presso l’Ulss 8 un tampone COVID 19 per l’ospite/i. In caso di esito negativo l’ospite ha obbligo di indossare per 5 giorni una mascherina FFP2. Indicazioni più dettagliate e aggiornate si trovano sul sito https://www.aulss8.veneto.it/pagina.php/1031

Per qualsiasi informazione è possibile inviare una e-mail all’indirizzo emergenza.ucraina@comune.montecchio-maggiore.vi.it oppure chiamare il numero 0444 705711.

Ulteriori informazioni sul sito della Prefettura della Provincia di Vicenza: 

http://www.prefettura.it/vicenza/contenuti/Informazioni_operative-13354424.htm

È necessario, entro 8 giorni lavorativi dall'ingresso del territorio dello Stato Italiano, trasmettere la dichiarazione di presenza, il cui modulo è reperibile sul sito https://www.poliziadistato.it/statics/14/declaration_of_presence_for_eu_citizens.pdf, all'Ufficio Immigrazione della Questura di Vicenza, a mezzo mail all'indirizzo di posta elettronica certificata immig.quest.vi@pecps.poliziadistato.it, o all'indirizzo di posta elettronica ordinaria immigrazione.vi@poliziadistato.it, con indicazione nell'oggetto della dicitura "EMERGENZA UCRAINA".

https://www.protezionecivile.gov.it/it/notizia/online-una-scheda-con-le-informazioni-utili-i-cittadini-ucraini-arrivo-italia

Tutti gli aggiornamenti saranno tempestivamente pubblicati sul sito del Comune.