MANCATO RISPETTO REGOLE COVID, BAR DI ALTE CECCATO CHIUSO 5 GIORNI

Pubblicato il 17 gennaio 2022 • Comune

Montecchio Maggiore, 17 gennaio 2022 – Un bar di Alte Ceccato è stato chiuso per 5 giorni dalla Polizia locale dei Castelli per ripetuta violazione della disciplina anti Covid. Il locale, in via Da Vinci, gestito da una cittadina cinese di 44 anni, potrà riaprire soltanto da mercoledì 19 gennaio.

Nei giorni scorsi l’esercizio era già stato sanzionato dagli agenti per il mancato rispetto dell’obbligo di super green pass per la consumazione. Sia la titolare del bar che il cliente privo di certificazione verde si erano beccati 400 euro ciascuno, tale è l’importo minimo previsto che si applica in caso di prima violazione.

Ad un secondo controllo però, gli uomini della Polizia locale hanno trovato all’interno del locale un altro cliente sprovvisto di super green pass, e questa volta alla titolare è stata comminata una sanzione amministrativa di 800 euro. Per evitare ulteriori reiterazioni della violazione, il bar è stato dunque chiuso per 5 giorni, da venerdì 14 fino a domani, martedì 18 gennaio, compreso.

Ancora un intervento tempestivo della nostra Polizia locale per garantire la sicurezza di tutta la comunità. – dice il sindaco di Montecchio Maggiore Gianfranco TrapulaIn questi giorni di crescita esponenziale dei contagi invito nuovamente tutta la cittadinanza a mantenere comportamenti responsabili, e a rispettare le norme previste per limitare la diffusione del virus. Dopo la chiusura lo scorso autunno sempre ad Alte Ceccato di un locale di kebab per inosservanza delle norme igienico sanitarie sottolineo il grande lavoro degli agenti per il controllo costante del territorio”.