ECONOMIA CIRCOLARE PER 5 IPPOCASTANI IN VIA PASSAU

Pubblicato il 3 marzo 2022 • Ambiente

Piantati cinque nuovi ippocastani in via Passau. Le piante sono state messe a dimora utilizzando uno speciale ammendante organico ottenuto dalla trasformazione del rifiuto verde derivante dalla manutenzione dei giardini privati e conferito dai cittadini negli ecocentri dei diversi Comuni dell’Ovest Vicentino. Si tratta di un fertilizzante innovativo, biologico e ad alta sostenibilità, dalle notevoli proprietà agronomiche prodotto con matrice di partenza il compost da frazione vegetale che esce dall'impianto di compostaggio di Arzignano gestito da Agno Chiampo Ambiente.

Questo progetto ci dà un esempio di come sia possibile nobilitare una materia prima naturale che altrimenti andrebbe sprecata, – spiega il sindaco di Montecchio Maggiore Gianfranco Trapulaper uno scopo utile, che va a vantaggio della comunità. Ancor di più in questo caso se consideriamo che i nuovi ippocastani vanno a sostituire alberi che purtroppo sono stati abbattuti la scorsa estate dalla furia del vento”.

L’assessore alla Manutenzione e Decoro del Patrimonio e del Demanio comunale, Carlo Colalto, aggiunge: “La direzione dell’Amministrazione comunale quella di ripristinare un poco alla volta il patrimonio arboreo purtroppo gravemente danneggiato dal maltempo, parliamo di almeno 500 piante che sono andate perse. Abbiamo già iniziato in queste settimane con la piantagione di 90 nuove piante”.