ADOTTA UN RICERCATORE, PROGETTO NELLE SCUOLE

Pubblicato il 17 novembre 2021 • Comunicati Stampa

Montecchio Maggiore, 17 novembre – Il Comune di Montecchio Maggiore ha aderito al progetto “Adotta un ricercatore” proposto dalla Fondazione Città della Speranza per avvicinare gli studenti delle scuole cittadine al mondo della ricerca scientifica, e per far loro conoscere le attività che si svolgono all’interno dell’Istituto di Ricerca Pediatrica.

Oggi il sindaco di Montecchio Maggiore, Gianfranco Trapula, insieme all’assessore alla Pubblica Istruzione, Maria Paola Stocchero, ha distribuito in via simbolica ai bambini delle classi I, II e III delle scuole Primarie “G. Zanella” ad Alte Ceccato e “Manzoni” a Montecchio Maggiore il volumetto divulgativo a fumetti “Lo scienziato volante”. Nel progetto formativo saranno coinvolte anche le classi IV e V delle Primarie e le I delle Medie con la proiezione di un video che illustra le attività dell’Istituto di Ricerca Pediatrica, mentre i più grandi, le classi II e III Medie avranno invece la possibilità di intervistare in modalità on line un ricercatore che risponderà a tutte le loro domande e curiosità.

Con questa iniziativa vogliamo anche ribadire tra i nostri giovani l’importanza della solidarietà e del volontariato, – dice l’assessore alla Pubblica Istruzione, Maria Paola Stoccherosenza tralasciare l’aspetto formativo per introdurre lo studente al mondo della scienza in modo interattivo, coinvolgente e innovativo”.

Il sindaco Gianfranco Trapula aggiunge: “Anche gli insegnanti e le famiglie vengono coinvolti in un percorso formativo che deve coinvolgere tutti. Con questo progetto riconosciamo inoltre il grande lavoro della Fondazione Città della Speranza e dell’Istituto di Ricerca Pediatrica”.

Per l’Istituto Comprensivo 2 era presente la dirigente Francesca D’Antuono mentre per l’Istituto Comprensivo 1 la dirigente Serena Gavagnin.