La Via della Pietra: viaggio di forza, tenacia e cultura

Pubblicato il 13 settembre 2021 • Arte , Cultura

La Via della Pietra: viaggio di forza, tenacia e cultura è un'iniziativa che ha come obbiettivo quello della valorizzazione dei territori di Montecchio Maggiore, Val Liona e Zovencedo, con particolare attenzione ai luoghi dove si estraeva e si lavorava la Pietra Tenera di Vicenza, materiale ampiamente utilizzato nella statuaria e nell’edilizia locale.

La visita a Montecchio Maggiore toccherà i seguenti siti:
- il complesso ipogeo delle Priare
- la terrazza del castello di Giulietta
- Villa Cordellina Lombardi con i bellissimi affreschi di Giambattista Tiepolo

In Villa Cordellina potrete ammirare:
- una mostra di sculture in Pietra Tenera di Vicenza sotto i portici dei Rustici della Villa
- uno scultore all'opera dal vivo: Emanuel Zoncato nella bellissima Sala Vetri dei Rustici
- i giardini segreti con le preziose sculture antiche

La giornata si concluderà con un concerto di musica classica nel parco della Villa alle ore 19:00.

I siti delle Priare e di Villa Cordellina a Montecchio Maggiore saranno collegati dal trenino “Puffetto” (biglietto: 2,00 €) con partenza dal parcheggio di Villa Cordellina in Via Lovara.

Orari delle visite: 9:30 - 11:00 - 13:30 - 15:00 - 16:30 - 18:00
Durata dei percorsi guidati: un'ora per ciascun percorso.
Trovate ulteriori informazioni nella locandina che trovate in allegato in fondo a questa pagina.

Per ciascun sito la prenotazione è obbligatoria entro il venerdì antecedente la domenica dell'evento a info@prolocoaltemontecchio.it oppure chiamando il 340-0796224
Si richiede il green pass per accedere alla manifestazione
La partecipazione alle visite è gratuita.

Locandina
Allegato formato jpg
Scarica